“Picchi in testa” è il nuovo singolo dei Sine Frontera, estratto dall’ultimo disco della formazione mantovana “Restiamo umani”(aprile 2016, Caotic Group / Artist First Digital), anticipato dal videoclip del brano “Mar dei migranti” https://youtu.be/0RrUHFSoS6c” https://youtu.be/0RrUHFSoS6c

“PICCHI IN TESTA” è un brano sarcastico e pungente che fotografa con arguzia un trend frequente e deleterio: la deriva populista di certi protagonisti della vita politica italiana, il cui successo si fonda sulla demagogia e sui facili slogan collettori di consensi, intercambiabili come fossero felpe o t-shirts, a seconda dell’onda da cavalcare o del terreno da calpestare.

Il videoclip scritto e diretto da Luca Rapuzzi, mette in scena questa suggestione e in particolare va a evidenziare lo stato d’ansia del protagonista che scaturisce dall’opprimente intromissione della politica da talk show e dei suoi leader nella sua quotidianità.

Una critica al presenzialismo esasperato e alla retorica spiccia, di chi ancora oggi, in un mondo globalizzato e interconnesso, alimenta ad arte la logica della paura a discapito di quella dell’apertura e del dialogo, offrendo facili capri espiatori verso cui dirigere le proprie frustrazioni.

“La libertà comincia dall’ironia”, scrive Victor Hugo. Buon ascolto e buona visione.

https://youtu.be/Fcz8DtzdtDk” https://youtu.be/Fcz8DtzdtDk

G.G.