Cauteruccio pubblica per La stanza nascosta records il nuovo album “La vera storia du Pigeon Boiteaux”, un vero e proprio gioiellino cantautorale che difficilmente resterà inaccolto dal pubblico che si approccerà all’ascolto del disco. Dal singolo “Roma” si può intuire la caratura del disco che non si ferma alla semplice logica cantautorale e che si eleva ad uno stile più fine e morbido per sfiorare l’ascoltatore e farlo sentire molto più vicino agli intenti del cantautore. Il progetto, seppur ancora non conosciuto alla massa rappresenta delle ottime influenze e della qualità da vendere, caratteristiche difficilmente rintracciabili in tutto ciò che si può definire come indie italiano. Risulta davvero difficile fermarsi ad un semplice e primo ascolto, la riproduzione dell’album infatti potrebbe essere perfetta per un autunno in arrivo ed il suo continuo loop potrebbe essere un’ottima terapia contro la cattiva musica di cui siamo costantemente bombardati. In sostanza Cauteruccio pubblica un disco niente male, con molta sostanza e poca apparenza, sperando di poterlo incontrare tra un live ed un altro e di poter godere della sua arte il prima possibile da Bergamo fino a Siracusa. Un disco che merita tanto lustro e che dovrebbe essere presente in ogni classifica indipendente italiana.

https://www.facebook.com/CauteruccioBand/