Gli “A Tree Grows” provengono da lontano, molto lontano, per l’esattezza da New York ma il loro street jazz è arrivato sino in Italia, con tanto di apprezzamenti da parte della stampa e critica estera.

Il loro album self titled è uscito per Rufftone Records ed è un concentrato di musica strumentale in cui sax ed arrangiamenti prettamente jazz s’incrociano e si fondo fino a dare vita a qualcosa di veramente piacevole e sognante. Alcuni brani risultano esser più sperimentali di altri ed in questi brani si può notare una certa maestria nel non far addormentare l’ascoltatore che, probabilmente, non si trova abituato o semplicemente allenato nell’ascoltare un determinato tipo di musica.

Potrebbe sembrare musica poco impegnata ma gli “A Tree Grows” sanno come far ballare e come intrattenere un pubblico non per forza di nicchia come il classico ascoltatore di musica jazz e soprattutto la loro musica, arriva facilmente, fluidamente alle orecchie di tutti senza alcuna pretesa o voglia di far cambiare idea. Lasciarsi trasportare dalle loro note è d’obbligo e continuare ad ascoltarli in loop è quasi un must che bisogna di certo concedersi almeno una volta al giorno. Una band che da lontano incanta e strappa un sorriso a chiunque si trovasse in una giornata cupa e stressante. Ottimo lavoro.

Da scoprire e far scoprire.



Facebook – https://www.facebook.com/Atreegrows